Garino

Centrale il progetto del “poliambulatorio”. Ideato come centro medico convenzionato con il servizio sanitario nazionale. A lavori ultimati ci si e resi conto che le aspettative della popolazione erano state disattese. Sarà una delle priorità cercare di rendere questo servizio finalmente convenzionato ed utile. Inoltre:

  • monitoraggio e verifica, anche in collaborazione con il comune di Nichelino, degli impatti urbanistici e nel sistema dei trasporti nell’ambito della realizzazione del progetto Mondo Juve.
  • realizzazione di una rete ciclabile completa con collegamenti verso Vinovo centro, Stupinigi, Nichelino Candiolo.
  • installazione di una postazione Bancomat attraverso un contatto con i direttori delle filiali delle banche presenti a Vinovo.
  • rivisitazione del tratto urbano di Garino caratterizzato dall’attraversamento della strada provinciale SP140 (via Sestriere) che divide in due la frazione,  al fine di ottenerne una più piacevole fruizione da parte della cittadinanza
  • iniziative per favorire l’aggregazione giovanile
  • potenziamento dei collegamenti con Vinovo
  • riqualificazione urbanistica della zona industriale per una miglior allocazione degli spazi tra attività produttive e abitazioni civili anche al fine di ridefinire meglio i problemi connessi al traffico dei mezzi pesanti
  • realizzazione di una nuova stazione ferroviaria sul territorio di Vinovo, nella frazione Garino , alle spalle delle scuole elementari e materne. (proposta condivisa dal gruppo regionale del Movimento 5stelle

6 Responses for this post

  1. fabionews
    fabionews
    | |

    rivisitazione del tratto urbano di Garino caratterizzato dall’attraversamento della strada provinciale SP140 (via Sestriere) che divide in due la frazione, al fine di ottenerne una più piacevole fruizione da parte della cittadinanza BISOGNA SI TRADUCA anche con la realizzazione dei Marciapiedi nei tratti attualmente sprovvisti (es tra via cavour e via Europa e dal lato della strada verso la chiesa)

    Reply
  2. Antonio
    Antonio
    | |

    Sottopongo all’attenzione di tutti come sia insicuro per chiunque ed impossibile per un invalio su sedia a rotelle raggiungere in sicurezza le 2 pseudo fermate (confermo pseudo fermate perché prive di ogni caratteristica ed infrastruttura che le possa definire semplicemente fermate) dell’autobus contrapposte su via sestriere posizionate tra la rotatoria cavalieri e la scuola dell’infanzia di garino. Sono anni che segnalo la situazione ai politici del nostro comune ma è sempre un rimbalzo di responsabilità tra il comune e la società dei trasporti pubblici. Va tutto bene finché qualcuno non viene investito e poi si corre ai ripari…

    Reply
  3. Antonio
    Antonio
    | |

    Un altro argomento invece molto scottante che non piace a chi attinge centinaia di voti da garino è la viabilità su via Europa in corrispondenza dei giardini pubblici e della polisportiva garino. Qualcuno ha mia visto cosa accade su via europa quando vengono organizzati eventi e/o manifestazione presso la polisportiva? È una giungla selvaggia di autovetture che bloccano il passaggio a chiunque specialmente ad eventuali mezzi di soccorso (es. ambulanze, vigili del fuoco). È da 2 anni che mi sento dire, sempre dai politici (di rilievo) del nostro comune, che alla prossima stagione primaverile sarà riasfaltata la strada e realizzata una nuova segnaletica orizzontale. Mai fatto nulla per timore di perdere voti dalle persone scontentate dall’eventuale diminuzione dei numeri di parcheggi per le autovetture. Per non parlare anche del disturbo prodotto dal rumore emesso di notte durante le stesse manifestazioni ai palazzi che si affacciano su via Europa. Non c’è rispetto alcuno per chi abita in quella parte di garino.

    Reply
  4. Antonio
    Antonio
    | |

    Ancora un argomento su garino è quello della manutenzione e pulizia dei giardini pubblici di via europa e dei giochi per bambini installati al suo interno. Tutto è ridotto al minimo ma la situazione è simile a quella di giardini abbandonati di una periferia ex industrializzata della città di torino, giusto per rendere l’idea. Forse se al posto dei giardini costruissero un altro centro commerciale, ci sarebbe più interesse da parte del comune ad investire denaro per il (non)futuro…

    Reply
  5. Antonio
    Antonio
    | |

    Bene giorni fa hanno finalmente riasfaltato, sebbene a chiazze di leopardo, via Europa di fronte la polisportiva Garino. È il resto di via Europa di fronte i palazzi così detti Gabetti? Bisogna rivedere le pendenze stradali per la defluizione dell’acqua piovana che genera mini laghetti in corrispondenza dei parcheggi a ridosso del marciapiede.

    Reply

Leave a Reply

Name
Name*
Email
Email *
Website
Website