Vinovo5stelle Informa:Polisportiva Garino 16 Maggio. Sergio Giordanengo e candidati incontrano i cittadini

0
Vinovo5stelle Informa:Polisportiva Garino 16 Maggio. Sergio Giordanengo e candidati incontrano i cittadini

8 Maggio – Ciao a tuttimandiamo questa comunicazione per ricordare gli appuntamenti che ci vedono coinvolti nei prossimi giorni.

 

PARTECIPATE perchè … ognuno vale uno ma se non partecipi vali ZERO

 

– APPUNTAMENTI Vinovo5stelle 

Saremo presenti con il nostro Gazebo5stelle, per informare i cittadini sulle attività del M5S e confrontarsi con la cittadinanza:

VENERDI’ 9 Maggio: dalle 16 alle 19 frazione Garino piazza 1° maggio 

SABATO 10 Maggio: dalle 10 alle 13 DEGA SUD (piazzale della piscina) 

                                dalle 16 alle 19 Area pedonale giardini fronte Castello della Rovere

DOMENICA 11 Maggio: dalle 10 alle 13 Piazza Marconi 

                                    dalle 16 alle 19 al Parco del Castello area manifestazioni

LUNEDI’ 12 Maggio: dalle 10 alle 13 in piazza 2 Giugno (mercato)

MERCOLEDI’ 14 MAGGIO: Dalle ore 21, Ci troveremo con il gruppo di attivisti del M5SVinovo, organizzare le prossime iniziative e continuare la formazione interna. Come al solito le nostre riunioni sono aperte a chiunque voglia partecipare… quindi… speriamo di vedervi!! (Chi vuole partecipare è invitato a presentarsi Mercoledì presso al Polisportiva Garino – al fondo di viale Europa- fraz Garino )

 

 

VENERDI’ 16 MAGGIO Polisportiva Garino dalle ore 20 il candidato portavoce Sindaco Sergio Giordanengo è lieto di presentare alla cittadinanza il programma per Vinovo ed i candidati della lista del Movimento 5 Stelle di Vinovo. PARTECIPIAMO!!

!!La serata si aprirà con un piccolo aperitivo a buffet!!

————————————

Altri appuntamenti APPUNTAMENTI non organizzati dal Movimento5stelle Vinovo

– Festa patronale di Garino dall’8 all’11 Maggio per dettagli: http://www.comune.vinovo.to.it/download/PERSONAL15~MANIFESTAZIONI_2013/calendario_05-14.pdf

– 10 Maggio Ore 14: MANIFESTAZIONE POPOLARE NOTAV A TORINO (ritrovo in Piazza Adriano)

  Domenica 11 maggio alle ore 17.00: Serata di musica a sostegno del Comitato Acqua Pubblica TorinoVia Bossoli 83 Torino – Hiroshima Mon Amour. Il ricavato della serata sarà devoluto a sostenere le spese legali del Comitato Acqua Pubblica di Torino. Da dove arrivano queste spese?? Legge qui sotto l’appello:

 MARTEDì 13 MAGGIO ORE 21: Presentazione del programma alle Reglionali   Teatro Espace via Mantova 38 Torino 


– 
Martedì 13 maggio ore 21: Confronto con i candidati Sindaco del comuni di Vinovo  cinema auditorium Vinovo

 – MERCOLEDÌ
  14 MAGGIO alle ore 21: Serata informativa sull’utilizzo dei PANNOLINI  LAVABILI  presso la CASCINA “DON GERARDO” Via S. Bartolomeo VINOVO. Serata organizzata da Rifiutizero Vinovo.

– SABATO 17 MAGGIO ORE 15: VINCIAMONOI TOUR CON BEPPE GRILLO IN PIAZZA CASTELLO TORINO 

Informazioni in …MOVIMENTO !

Lettera aperta ai cittadini vinovesi

Buongiorno concittadini,

a questo punto della corsa elettorale sentiamo la necessità di chiedervi di RIFLETTERE e non di convincervi a votarci. Vi chiediamo di PORVI DELLE DOMANDE e di sottoporle a chi si accinge a governare il nostro Paese. INFORMARSI è l’unica strada per essere attori e non spettatori inermi delle vita politica. Non facciamoci intorpidire da fiumi di parole e promesse elettorali e guardiamo con occhi ben aperti e orecchie ben tese chi ci propone rimedi eccezionali.

 Si dice che tutto il mondo è paese, ebbene, a VINOVO capita che coloro che hanno amministrato per 10 anni il nostro comune all’interno di una maggioranza di sinistra si candidano nella STESSA LISTA degli esponenti storici della destra vinovese, fino ad oggi all’opposizione. I loro (ex) compagni di avventure si dilaniano, e tra candidati in pectore poi silurati, presunti laboratori e folgorazioni improvvise da parte di chi già siede in Comune a capo del gruppo di maggioranza, danno oggi vita a due liste contraddistinte solo dalla fame di POLTRONE. Ovviamente non poteva mancare chi si propone per 2 cariche contemporaneamente (comune e regione).

 Certamente tutto lecito, ma le domande da farsi sono:

 – la COERENZA in politica è un difetto o una virtù?

 – VINOVO e i VINOVESI si meritano questo?

 Ci aspettiamo perlomeno che lo slogan per la loro campagna elettorale non includa nessun termine che abbia minimamente a che fare con il verbo “cambiare”.

Il 25 maggio una matita può CAMBIARE molte cose. Aiutateci a cambiarle.

M5S Vinovo

DIFFONDI L’INIZIATIVA invita i tuoi amici a prendere un caffè con il candidato sindacoSERGIO GIORDANENGO.

 

Abbiamo fatto il possibile perché a Vinovo si accorgessero della nostra esistenza e per invogliare i nostri concittadini a conoscerci. Oltre ai gazebo nelle piazze che ci vedono da quasi un anno impegnati con costanza tutti i week-end con tutte le condizioni meteo, abbiamo organizzato una serie di incontri di “Formazione InMovimento” e diffuso le nostre iniziative anche attraverso comunicati stampa e i giornali locali.

Sappiamo di non avere mezzi finanziari a disposizione al contrario di altre forze politiche locali, così, chiediamo a TUTTI voi che in un modo o nell’altro vi siete avvicinati al nostro gruppo di aiutarci a organizzare degli incontri con i nostri amici concittadini.

Invita a casa tua il nostro Candidato Sindaco SERGIO GIORDANENGO e davanti ad una tazzina di caffè, un The o un aperitivo ti spiegherà il nostro PROGRAMMA PARTECIPATO e farà conoscere anche ai più “dubbiosi” il nostro gruppo e il tipo di politica che intendiamo portare avanti. Il cambiamento parte anche da te!

 

ORGANIZZA UN INCONTRO con SERGIO GIORDANENGO

contattaci su m5sVinvoo@gmail.com

oppure al numero 349 3019548

 

INOLTRIAMO DAL COMITATO ACQUA PUBBLICA:

Quivis de populo: il potere del mercato vs la gente comune

Attenzione: è vietato battersi contro la privatizzazione dei Servizi pubblici locali.

Ogni trasgressione sarà severamente punita.

 

Il 12/13 Giugno 2011 è una data storica: per la prima volta in un Paese europeo i cittadini hanno dichiarato chiusa la stagione del consenso sulle privatizzazioni e 26 milioni di SI al Referendum hanno aperto la strada ad un nuovo modello sociale.

Una strada che sin da subito i poteri economico-finanziari hanno cercato di chiudere, tramite il loro braccio politico e – complice la crisi – hanno creato il mito del debito per giustificare nuove privatizzazioni. La Giunta ed il Consiglio comunale di Torino non hanno perso tempo nell’utilizzare questa scusa per giustificare l’ondata di privatizzazioni che ha investito la città.

Per impedire la vendita dei Servizi Pubblici Locali gestiti da AMIAT (Igiene Urbana), GTT (trasporti) e TRM (Inceneritore) , il comitato Acqua Pubblica Torino ha promosso e sostenuto il ricorso al TAR Piemonte di 10 cittadini-utenti per l’annullamento delle delibere di privatizzazione.Dopo 2 (due) anni, a privatizzazioni compiute, Il TAR ha dichiarato inammissibile il nostro ricorso giudicando i cittadini privi di legittimazione ad agire, e come monito (sic!) ci ha condannati a pagare 12500 euro di spese legali.

Increduli e indignati non abbiamo desistito e forti dell’art 113 della Costituzione che garantisce ai cittadini tutela anche in sede amministrativa, ci siamo appellati al Consiglio di Stato.

Ma quei giudici ci aspettavano al varco: nessun dibattito, sentenza immediata : siamo quivis de populo (in volgare: gente qualunque) che non ha titolo per rivolgersi alla giustizia anzi la intralcia. Senza nemmeno un accenno all’art. 113 della Costituzione, il nostro ricorso è respinto perché chiede di veder modellata l’organizzazione dei servizi pubblici comunali secondo le nostre “aspirazioni socio economiche, in contrasto con le norme e i principi comunitari e nazionali che tutelano i valori della legalità, del libero mercato e della concorrenza” (sic!). E per punire il nostro atto eversivo di essere ricorsi alla giustizia, le spese legali aumentano a 30.000 euro (v. Sentenza N. 01572/2014REG.PROV.COLL.N. 01546/2014 REG.RIC.)

In nome di quale popolo il Consiglio di Stato pone il libero mercato al di sopra della Costituzione e condanna una visione del mondo che ha ricevuto il consenso della maggioranza assoluta degli elettori italiani?

Queste sentenze del TAR Piemonte e del Consiglio di Stato poggiano su argomentazioni ideologiche ostili a chiunque metta in discussione il neoliberismo e non colgono la modernità delle nostre rivendicazioni.

Aiutaci a pagare lo scotto a questa giustizia del denaro e dei mercati versando il tuo contributo su

Banca Etica – conto Piemonte – Associazione Acqua Bene Comune

IBAN IT92F0501803200000000155854 – Causale: SPESE LEGALI TAR

Continuiamo il nostro impegno finchè non sarà affermato il principio che l’acqua, l’aria e la terra sono BENI COMUNI perchè appartengono alle nostre comunità e da esse sono gestiti.

 

 

IMPORTANTE “AUTOFINANZIAMENTO Vinovo5Stelle”

NON RICEVIAMO soldi pubblici; l’unica fonte di finanziamento è l’autofinanziamento e la raccolta di contributi di cittadini che ci vogliono aiutare!

Se vuoi aiutarci a far fronte alle spese per la ormai prossima campagna elettorale passa al Gazebo a dare un contributo e/ocomprare i gadget del M5S

AUTOFINANZIAMENTO OpenSource e RifiutiZero: se hai un pc vecchio o troppo lento e non vuoi comprarne uno nuovo, noi possiamo ridargli “una seconda vita”. Vieni a scoprire “come” ai nostri gazebo oppure chiedi informazioni a m5svinovo@gmail.com

Buona serata
 
Gruppo comunicazione Movimento 5 stelle Vinovo

Leave a Reply

Name
Name*
Email
Email *
Website
Website