Domenica al Gazebo il “Contratto di Governo”

0
Domenica al Gazebo il "Contratto di Governo"
PROSSIMI APPUNTAMENTI
DOMENICA 20 Maggio
dalle ore 10:00 alle 13

04/02/18 Vinovo centro -P.za Marconi

-GAZEBO M5S Vinovo –
Confronto sul Contratto di Governo
(Alleghiamo il materiale che potrete trovare al Gazebo – SCARICA il CONTRATTO)


LUNEDI 21 Maggio
(non Mercoledi 23 come precedentemente comunicato)
dalle ore 20:45

(ritrovo) Al Bar della Polisportiva GARINO

-RIUNIONE M5S Vinovo –
Le nostre riunioni sono aperte al pubblico… Se vuoi venire per la prima volta, contattaci a questa mail per evitare disguidi

COMUNICATO STAMPA

Stop affidamento del Castello della Rovere

Presentata una mozione per bloccare l’iter in atto per l’affidamento

Vinovo, 18 maggio 2018 – Il gruppo M5SVinovo ha protocollato in data odierna una mozione per chiedere all’amministrazione di Vinovo di interrompere l’iter in atto per l’affidamento del Castello della Rovere e, più in generale, per modificare il regolamento comunale per evitare la definizione di bandi, appalti, convenzioni e concessioni i cui effetti diverrebbero restrittivi e vincolanti per le future legislature.

In particolare si richiede di “inserire il divieto alle giunte in carica nel corso del loro ultimo anno di amministrazione, di assegnare lavori, concessioni, appalti ed indire bandi e gare che superino l’obbiettivo dei 3 anni di durata, fatto salvo casi eccezionali e/o urgenti per i quali possa essere manifesta la volontà di procedere con il voto unanime di tutto il consiglio comunale (maggioranza e minoranza)”.

Questa mozione punta a bloccare l’iter di affidamento di parte del Castello della Rovere che l’attuale amministrazione, sta portando avanti nonostante la palese opposizione delle minoranze presenti in Consiglio Comunale, che ricordiamo rappresentano oltre il 60% della popolazione, e le perplessità espresse da associazioni e cittadini vinovesi.

L’affidamento, previsto per un periodo di 25 anni più eventuali altri 10 anni, verrà deciso durante l’ultimo anno di mandato dell’attuale giunta e rappresenterà quindi una pesante eredità per le future giunte comunali.

Lo stato attuale della struttura non richiede interventi urgenti di manutenzione, non persistono pertanto motivi di eccezionalità o urgenza per l’affidamento del Castello che motivino le scelte dell’amministrazione attuale”. Il Movimento 5 Stelle di Vinovo richiede pertanto di “sospendere l’iter in atto per la concessione del Castello della Rovere non procedendo oltre l’attuale ricerca di manifestazioni di interesse”.

Nella mozione presentata si denuncia inoltre come l’attuale formale ricerca di altri soggetti interessati e la definizione dell’iter di affidamento, così come le tempistiche definite, siano palesemente ritagliate sulle necessità e richieste della società BIESSE Investment; soggetto privato che ha inviato al Comune di Vinovo una manifestazione di interesse in data 6 Marzo 2017, che intenderebbe aprire un centro di medicina sportiva ( centro per la riabilitazione e studio poli-specialistico ) all’interno del Castello, quindi volte non ad individuare altri possibili soggetti interessati ma ad adempiere ai passi formali necessari al solo fine di affidare alla BIESSE Investment la gestione del Castello.

Viste le perplessità legate al rispetto della identità culturale, storica ed architettonica del Castello qual’ora venga in parte trasformato in un centro di medicina sportiva, si richiede in ultima istanza di indire un referendum consultivo per verificare la posizione dei vinovesi sul futuro del Castello e le proposte dell’amministrazione.

Leggi il testo della Mozione

———————————-

Nuovo distributore di acqua…. 2 anni dopo
A metà del 2016 i consiglieri del M5S di Vinovo avevano richiesto alla giunta comunale di mettere a disposizione dei cittadini di Vinovo abitanti nella zona compresa da San martino, Via La Loggia e via Padre Aliberti una nuovo erogatore di acqua, come quelli già presenti in altre zone del paese. La proposta non fu presa in considerazione.

Dopo 2 anni…. è la giunta a ri-proporlo/approvarlo e prendersi i meriti (“effetto virus del M5S – Vittora a effetto ritardato)

Quì il nostro Comunicato Stampa

———————————-

Amianto Via Debouchet: risposte dalla Regione

Dopo le pressioni fatte in Comune e la raccolta firme organizzata tra i cittadini, il problema dell’amianto sul confine del nostro comune arriva in Regione. quì la risposta ricevuta

NICHELINO – VINOVO, BERTOLA (M5S): “EX GALOPPATOIO, TEMPI PER BONIFICA DELL’AMIANTO. LAVORI CONCLUSI SOLO A SETTEMBRE, SONO QUESTI GLI EFFETTI DI MONDO JUVE?

Attendiamo l’apertura del cantiere… prevista come “possibile” da Maggio.

———————————-

Interrogazioni – Mozioni : AGGIORNAMENTI

INTERROGAZIONE: Informazioni sulla realizzazione di piste ciclabili

1 Il M5S ha il Movimento 5 Stelle Vinovo ritiene indispensabile che il Comune si doti di piste ciclo-pedonabili in grado di collegare Vinovo sia a Torino passando per i Comuni di Nichelino e La Loggia sia con il parco del Castello di Stupinigi. Alla luce della raccolta firme presentate in Comune, al protocolloo siglato da Vinvo pe rl parco di stupinigi e all’opportunità di finanziamento offerte da Regione e Città Metropolitana, chiediamo quali sono le intenzioni della giunta
Leggi il testo

AGGIORNAMENTO: Al momneto la pista Cavalieri-Candiolo è (anche se continuano a rimandare) ormai in preventivo e dovrebbe essere realizzata nell’ano corrente; il tratto LaLoggia-Vinovo verrà preso in considerazioe se avrà esito positivo la partecipazioen al bando difinanziamento regionale; il tratto verso Dega-MondoJuve-Stupinigi? verrà realizzato soloo in cocomitanza del secondo lotto di mondo Juve; per la tratta Garino-Nichelino viene continuamente ripetuta la “scusa(?)” che è il Comune di Nichelino a non avere interesse a realizzare il collegamento con Garino non sono quindi previste novità in merito.

MOZIONE: Istituzione del Registro comunale sul Biotestamento (DAT)

14 dicembre 2017, in Italia, è stata approvata in via definitiva al la legge n.219/2017 “Norme in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari” detta legge sul testamento biologico; Il 5 Aprile 2017 la Citta Metropolitana di Torino ha approvato la mozione “Tetamento Biologico. Istituzione dei registri presso i Comuni..” chiediamo l’istituzione del “Registro delle Dichiarazioni anticipate di volontà relative ai trattamenti sanitari (DAT)” finalizzato a raccogliere le attestazioni dei soggetti residenti nel territorio comunale di Vinovo.
Leggi il testo

AGGIORNAMENTO: VITTORIA :Il Registro è stato istituito, ora (passati i tempi tecnici per l’organizzazione degli uffici) sarà possibile rilasciare le dichiarazioni di fine-vita anche al Comune di Vinovo

PROPOSTA DI DELIBERA : Modifica regolamento edilizio

Per dare attuazione della Direttiva europea n. 2014/94/UE che stabilisce i requisiti minimi in materia di realizzazione di infrastrutture per i combustibili alternativi, chiediamo di procedere alal modifica del Regolamento Edilizio di Vinovo.

Leggi il testo

AGGIORNAMENTO: La nuova norma verrà rispettata (in quanto Legge) ma la giunta non ritiene necessario modificare in maniera esplicita il testo del eolamento edilizio comunale (per non darcela vinta? :P)

Leave a Reply

Name
Name*
Email
Email *
Website
Website