RiunioneM5S e Gazebo – Ludopatia, SMAT e Emergenza Incendi

0
RiunioneM5S e Gazebo - Ludopatia, SMAT e Emergenza Incendi

PROSSIMI APPUNTAMENTI

LUNEDI 13 Novembre Ritrovo alle ore 21:00 presso il Bar della Polisportiva Garino

– RIUNIONE M5SVinovo –

Le nostre riunioni sono aperte al pubblico… partecipate numerosi!

SABATO 11 Novembre  dalle ore 10:00 alle 13:00 Piazza Marconi a Vinovo

– GAZEBO M5SVinovo –

Chiediamo Nuovi collegamenti ciclabili per arrivare in sicurezza fino a Torino Passa a FIRMARE

EMERGENZA INCENDI: La nostra raccolta fondi ha avuto un buon esito…

Come grupo di Vinvoo abbiamo raccolto l’appello di Almese nei giorni in cui si combatteva nelle nostre montagne per difenderci dagli incendi: abbaimo portato in piazza una raccolta fondi e abbiamo versato coem gruppo 100Euro ai volontari dei vigili del Fuorco di Almense. Oggi leggiamo con soddisfazione che l’obiettivo è stato raggiunto.

GRAZIE a chi ci ha creduto ed è passato al Gazebo a versare il proprio contributo.

Per chi non l’ha fatto…. non disperate, ci saranno altre occasioni per aiutare le nostre valli a riprendersi dal post incendio….

http://www.valsusaoggi.it/incendi-la-grande-generosita-della-valsusa-dopo-lappello-su-facebook-raccolti-16mila-euro-per-i-vigili-del-fuoco-di-almese/

——————

LUDOPATIA Un Fenomeno preoccupante
il M5S Vinovo ritiene che il fenomeno presente sul nostro territorio abbia raggiunto livelli molto preoccupanti e quindi si renda necessaria una maggiore attività di controllo e prevenzione. Abbiamo nuovamente scritto ai vigili e all’amministrazione …

——————

Segue il Comunicato del  COMITATO ACQUA PUBBLICA … ora dovremmo chiedere conto al Sindaco che ha APPROVATO atraverso il nostro rappresentante d’area in ATO3  questo… Furto a dannod ei citatdini/utenti!!

C’è una giudice a Torino…. che condanna la società SMAT S.p.A. a restituirci il maltolto

Si tratta di quel fantomatico “conguaglio della tariffa per gli anni dal 2008 al 2011” che ha fatto aumentare la nostra bolletta dell’acqua dal 10% al 30% e che abbiamo pagato tutti, per coprire i minori incassi di SMAT dovuti ai minori consumi di acqua potabile.

Il Comitato Acqua Pubblica Torino ha denunciato fin dal 2014 questo sopruso , con molte iniziative che si sono però infrante contro i muri di gomma delle istituzioni, dai nostri Sindaci all’ATO3 Torinese, dal Difensore Civico regionale e alla stessa AEEGSI – Autorità nazionale competente per la gestione del servizio idrico.

Non è rimasto che rivolgersi al Giudice di pace che, con la sua sentenza n. 3878 17 del 30 ottobre scorso, ha riconosciuto pienamente le nostre buone ragioni.

La prima causa pilota – condotta in collaborazione con l’Associazione ADOC per la difesa e l’orientamento dei Consumatori – si è quindi conclusa con la nostra piena vittoria, sancita dalla sentenza della giudice dott. Carla Boschiggia, sentenza che non potrà essere ignorata.

D’accordo con l’associazione ADOC, metteremo in campo nei prossimi giorni le iniziative più adeguate per far ottenere il rimborso a tutti gli utenti che si erano con noi attivati a questo fine, ma anche a quelli che intendono ora avvalersi dello stesso diritto.

Per aggiornamenti, informazioni, istruzioni per recuperare quanto SMAT ha addebitato in bolletta rivolgersi a ADOC – Associazione dei consumatori. Chi abita in un condominio deve coinvolgere l’amministratore.

Torino, 8 novembre 2017

ADOC – Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori
via Parma 10, 10152 Torino –www.adocpiemonte.it – tel. 011 4364331

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua – Comitato provinciale Acqua Pubblica Torino
Via Mantova 34, 10152 Torino – www.acquapubblicatorino.org – Cell. 388 8597492

——————

Riportiamo di seguito il Comunicato Stampa in risposta a quanto dichiarato dal Sindaco e riportato da alcuni giornali, sulla raccolta firme in corso a Vinovo per chiedere la realizzazione di collegamenti ciclabili verso LaLoggia e Nichelino.

COMUNICATO STAMPA

Oggetto: Vinovo, “Fatto oltre 1 km di piste ciclabili” in oltre 3 anni di mandato.

Con riferimento al comunicato stampa del 1 novembre 2017 rilasciato dal Sindaco di Vinovo, il Gruppo Consiliare del M5S di Vinovo ringrazia pubblicamente l’Amministrazione Comunale per aver dato seguito alla nostra mozione del 10/02/2017 sullo stanziamento regionale per la realizzazione di piste ciclabili e sicurezza dei ciclisti. Questo consentirà di implementare gli oltre “1000 metri” di pista ciclabile già realizzati dall’attuale Amministrazione Comunale in oltre 3 anni di mandato.

Anche se per il Signor Sindaco la raccolta firme potrebbe sembrare non così indispensabile, è per noi comunque un momento di informazione da e verso la cittadinanza e le associazioni dei ciclisti presenti sul territorio. La nostra missione politica è quella di rendere partecipi i cittadini alle scelte dell’amministrazione comunale attraverso un piano di azioni costanti di comunicazione e presenza fisica sul territorio.

Ricordiamo a tutti, che coloro che seggono in Minoranza hanno il compito di vigilare sull’operato di chi amministra, di dare suggerimenti e anche aiuti se necessario, sempre nell’interesse della collettività, segnalando tutte le opportunità che vengono offerte dai finanziamenti comunitari, regionali e provinciali – proprio come è stato fatto in questo caso. Sarebbe auspicabile altresì che l’Amministrazione comunicasse periodicamente al consiglio l’agenda delle attività (art.14 pag.11 – Statuto del Comune di Vinovo ) per quanto riguarda argomenti programmatici in comune con le minoranze. Una buona pratica, utile a convogliare gli sforzi di tutti nella stessa direzione per migliorare e ottimizzare i risultati e servizi.

Il M5S di Vinovo sarà presente per la raccolta firme tutti i fine settimana di novembre (salvo avverse condizioni meteo) a Vinovo in Piazza Marconi, orario 10-13.

——————

NOSTRE INTERROGAZIONI E MOZIONI che verranno trattate al Prossimo Consiglio Comunale

INTERROGAZIONE APPLICAZIONE DEL PRINCIPIO DI PRECAUZIONE PER ALTERNATIVA ALLE RETI WIRELESS NELLE SCUOLE

Alla lettera aperta ove chiedevamo lumi sulle intenzioni di questa giunta rispetto al problema del WiFi nelle scuole in seguito alle novità legislative in merito, inviata dal nostro gruppo all’assessore competente in data 12 settembre 2017 non ci è giunta ad oggi alcuna risposta.. chiediamo le risposte al prossimo Consiglio Comunale
Leggi Il testo

——————

INTERROGAZIONE Emergenza Idrica

In Data 19/10/2017 La presidenza dell’autorità d’ambito N.3 “Torinese” cui fa parte anche il Comune di Vinovo ha ammesso un’ordinanza specifica sulla “Carenza Idrica”, Cos’à fatto il Comuen di Vinovo per risposta all’ordinanza dell’ATO
Leggi Il testo

——————

INTERROGAZIONE Richiesta con raccolta firme abitanti zona Belriparo e villaggio i Lauri

Nonostante la raccolte firme passano le amministrazioni ma i cittadini non ricevono risposte. Chiediamo con atti formali che queste risposte vengano date!

Leggi Il testo
——————

INTERROGAZIONE Cartellonistica stradale abusiva o illegale

Le strade del Comune di Vinovo sono invase da cartellonistica pubblicitaria soprattutto nei tratti di strade che collegano le frazioni e il concentrico. La cartellonistica stradale è invasiva, degradante per il paesaggio e l’ambiente e, per la maggior parte dei cartelli pubblicitari lungo le nostre strade, abusiva. Chiedimao all’amministrazione: Quanti e quali tra le concessioni in carico all’Ente comunale risultano non rispettare le regole (tra cui spiccano e le distanze minime da carreggiata, altri cartelli pubblicitari,  segnaletica stradale, curve e incroci ) stabilite dal Nuovo codice della strada e se/quali azioni sta mettendo in campo per far rispettare la legge in vigore e tentare di arginare il fenomeno dell’abusivismo della pubblicità stradale nelle strade di propria competenza

Leggi Il testo

——————

INTERROGAZIONE Emergenza SMOG e misure antinquinamento adottate dal Comune di Vinovo

La situazione dell’aria che respiriamo ogni anno diventa più drammatica e quest’anno, grazie anche alla grave siccità, i limiti previsti per gli inquinanti nell’aria (secondo i dati riportati dall’ARPA, hanno superato le soglie previste anche a Vinovo ancor prima dell’accensione degli impianti di riscaldamento; questo comporta l’insorgenza di sempre più malattie tra la cittadinanza. Nel 2016 rispondendo a interrogazione analoga l’amministrazione ha dichiarato che Vinovo non avrebbe (com’è effettivamente accaduto) messo in atto nessuna azione al fine di sensibilizzare la cittadinanza e limitare comportamenti inquinanti per l’aria che respiriamo, chiediamo se quest’anno con l’aggravarsi della situazioen cisia stato un ripensamento.
Leggi Il testo

——————

MOZIONE Applicazione della tariffazione puntuale per la definizione della TARI

In Italia per lungo tempo al concetto di tariffa puntuale, che in maniera lungimirante era stato già introdotta nel 1997 dall’art. 49 del cosiddetto “Decreto Ronchi”, non era stato normato da una specifica disciplina tecnica di dettaglio. Questo vuoto normativo è stata colmato lo scorso 23 maggio 2017
ORA NON CI SONO PIU’ SCUSE!!!!
Ce lo chiede: L’Europa, L’Italia, La Regione piemonte, Le delibere già approvate a Vinovo.
Ce la faremo a realizzarla o dobbiamo aspettare che il M5S vinca le elezioni ?????
Leggi Il testo della mozione

——————

MOZIONE Vuoto a rendere

Al fine di prevenire la produzione di rifiuti di imballaggio e di favorire il riutilizzo degli imballaggi usati, […] è introdotto, in via sperimentale e su base volontaria del singolo esercente, il sistema del vuoto a rendere su cauzione per gli imballaggi contenenti birra o acqua minerale serviti al pubblico da alberghi e residenze di villeggiatura, ristoranti, bar e altri punti di consumo” Chiediamo all’amministrazione di approvare, forme di incentivo economico, quali la riduzione della tassa sui rifiuti TA.Ri., per gli esercenti che aderiranno alla sperimentazione
Leggi Il testo della mozione

——————

Altre segnalazioni e richieste che potrebbero interessare…

NO BOLLO AUTO per le auto ibride
7Novembre – Regione è stato approvato un nostro emendamento a prima firma Giorgio Bertola che introduce l’esenzione del bollo per 5 anni per le ibride.https://www.facebook.com/movimentopiemonte/photos/a.391600077729.169943.198163037729/10155332533392730/?type=3&theater

——————

SEGNALATA PRESENZA AMIANTO in avanzato stato di degrado

possibile pericolo alla salute per i Vinovesi e non solo

Abbiamo segnalato la presenza di coperture in amianto in avanzato grado di degrado ancora presenti nell’edificio (ex maneggio) di fianco alla rotonda di strada Debouchet, nonostante l’edificio si abbandonato da tempo e nonostante siano terminati i lavori previsti per l’apertura del parco commerciale di Mondo Juve.

Riportiamo di esgeuito la risposta della Polizia Municipale di Nichelino ricevuta il 13 Settembre e ci auguriamo che il sito venga bonificato” in tempi brevi.

“… si fa presente che tale situazione è già stata portata a conoscenza di questo Corpo di Polizia Municipale nonchè dei preposti servizi di Vgilanza dell’Asl To5 e dell’Arpa Piemonte.

I referenti del Settore Patrimonio immobiliare, beni mobili, economato e cassa economale della Regione Piemonte hanno già attivato le procedure del caso finalizzate alla bonifica dell’area ed alla manutenzione dei fabbricati

Leave a Reply

Name
Name*
Email
Email *
Website
Website